I bagni della Regina Giovanna

Fantastica, incantevole, meravigliosa, stupenda, indimenticabile.

Basta leggere le recensioni in rete di quest’insenatura per rendersi conto, solo in parte, della bellezza dei luoghi.

Sorrento non ha spiagge di sabbia ma, niente paura, i Bagni della Regina Giovanna sono senz’altro meglio.

Per raggiungere la località bisogna prima arrivare a Capo di Sorrento.

Considerando la difficoltà nel trovare parcheggio (ce n’è uno appena prima del tratto a piedi) è preferibile prendere l’autobus anche se, chiaramente, molto dipende dal periodo dell’anno.

Un angolo di paradiso che però non è adatto alle famiglie con figli piccoli al seguito.

Da diverso tempo il sentiero che porta ai Bagni della Regina Giovanna è stato transennato a seguito di una frana.

C’è tuttavia l’impegno da parte dell’amministrazione comunale di render nuovamente fruibile questo tratto selvaggio di costa dall’enorme valore storico-ambientale.

Prima di avventurarsi, perciò, è bene informarsi sullo stato dei luoghi.